1937255_1238459248233_5380588_n

Antonio Elia, giornalista de “La città” (pagina di Eboli), per il secondo anno collaborerà all’edizione del Campagna Village. Fin da subito il giornalista Elia sottolinea l’aspetto innovativo dell’edizione 2014, che quest’anno unisce allo sport anche l’enogastronomia, spettacolo ed il festival per i gruppi emergenti ma anche l’importanza della sinergia con l’amministrazione, il comune e la provincia, nonché la coesione del ricco staff costituito dal direttore artistico Alfonso Paoletta, che vede collaborare professionisti diversi. In questa breve intervista Antonio Elia ci svela come seguirà da giornalista la comunicazione del Campagna Village 2014.

L’impegno da giornalista di Antonio Elia è quello di seguire l’evento prima, durante e dopo, attraverso la divulgazione ai mass media, dalle testate giornalistiche fino alla radio, di tutte le notizie che riguardano l’evento, appunto dall’organizzazione alla realizzazione, per far sì che le attività del Campagna Village possano raggiungere un bacino di utenti sempre più ampio, suscitando la curiosità che spingerà poi a venire all’evento ed esserne i protagonisti.

Durante l’evento l’attenzione verrà concentrata sui visitatori, saranno effettuate ad esempio delle interviste sul gradimento dell’evento, punto di partenza per migliorare la prossima edizione.

Ci sarà poi la fase post – evento dove si farà un resoconto del Campagna Village, si stimeranno i visitatori e si farà un bilancio complessivo dei tre giorni.

L’evento sarà pubblicizzato anche attraverso attività collaterali, come la sinergia con gli sponsor e la distribuzione dei gadget che permetterà di promuoverne l’immagine ma ci sarà anche la promozione attraverso i social network ed in particolare le fanpage Facebook, raggiungendo così un più ampio numero di utenti e diffondendo in maniera quanto più possibile virale la notizia del Campagna Village. A questo scopo risponde anche il nuovo format creato per il sito, che dà la possibilità non solo di ricevere tutte le info necessarie sull’evento, le attività ed i partner ma anche di condividere e quindi far risuonare la notizia dell’evento.

L’obiettivo di Antonio Elia è quello di superare il successo dello scorso anno, che ha visto una presenza di circa 10.000 visitatori per sera, proprio grazie ad una comunicazione mirata e alla coesione del nuovo team di lavoro.